La sana ossessione per i pavimenti veneziani

in Esterni, Interni, Ispirazione
Abbiamo tutti, almeno una volta nella vita, fatto una foto ai nostri piedi dall’alto. 
E’ una prospettiva molto interessante da cui ritrarre le proprie scarpe o il pavimento o anche solo tramite cui condividere l’informazione stiamo camminando a piedi nudi sulla spiaggia. 
Sebastian Erras, un fotografo tedesco, aveva invece un obiettivo più sistematico. 
Quando Pixartprinting gli ha commissionato di creare un tour visivo e una mappa con gli incredibili pavimenti Veneziani, ha deciso di usare un approccio molto contemporaneo, il selfie dall’alto in basso. Così se ne è andato in  giro catturando la notevole varietà di tecniche, colori, materiali delle pavimentazione, il più delle volte con indosso le stesse scarpe nere e un paio di calzini rossi (le scarpe da ginnastica non mi convincono).
“I turisti a Venezia passaggiano guardando in alto, rapiti dai sontuosi palazzi. Ma si perdono metà dello spettacolo”, così leggi su sito Pixartprinting
Il risultato ci offre un modo fantastico e differente di visitare Venezia, un’incredibile galleria d’ispirazioni per chi deve posare un nuovo pavimento e una testimonianza online delle ricchezza della decorazione Veneziana.