Sofia Loren’s house in Life

in Interni, Persone
Sofia Loren ha passato 57 anni con Carlo Ponti, da quando si sono incontrati durante un concorso di bellezza nel 1950 al giorno in cui è morto nel 2007. Carlo Ponti era più vecchio di Sofia, più brutto e più basso ma era un uomo di affari gentile e di successo e un amante delle cose belle. La sua collezione d’arte era rinomata: aveva opere di Picasso, Renoir, Magritte, Dalì, De Chirico, Canaletto -tanto per citarne alcuni- e non uno ma dieci quadri di Francis Bacon. Ponti produsse molti dei film in cui recitò Sofia Loren e senza dubbio fu il motore della sua carriera internazionale.
Si potrebbe pensare che una giovane e sconosciuta Sofia Villani Scicolone (questo era il suo nome) abbia cominciato una relazione con Carlo Ponti per convenienza ma guardando le foto che li ritraggono insieme nell’arco di mezzo secolo, non puoi non notare una credibile tenerezza e complicità fra i due. Questo è quello che vogliamo credere, che la bellissima attrice di Napoli e il ricco amante d’arte abbiano vissuto una vita felice nella loro villa di Roma, circondati da arte contemporanea, affreschi, giardini di gusto classico e pezzi antichi, così come raffigurata nelle foto di Life.
P.S: Grazie a Piero -non solo un bravissimo avvocato ma anche un raffinato amante del bello- per aver inspirato questo post mandandomi il link a queste foto.