I tatuaggi da marinaio e la nonna

in Ispirazione, Mobili
Questo è un post per quelli che hanno tatuaggi, ma non solo.
Per esempio Io non ho tatuaggi. Il mio gusto ed il mio senso estetico sono sempre in continua evoluzione e non ho mai desiderato avere li legame di un segno indelebile sulla mia pelle.
Sono felice di non averlo fatto, in tutta onestà. Oggigiorno avere tatauggi è più comune che non averne, anche gli ultrasessantenni hanno dei tatuaggi e l’affascinante senso di ribellione insito nell’incidere inchiostro sulla pelle è, a mio avviso, sparito.
Rimane il gusto estetico e su quello non mi pronuncio.
Se avessi voluto fare un tatuaggio, avrei probabilmente optato per un cuore o una ragazza stile marinaio o un design da mafia giapponese.
Quando ho visto queste bellissime ceramiche di Eva Gernandt, mi hanno subito fatto pensare ai tatuaggi dei marinai. Adoro questi piatti e scodelle di By Mutti la connessione mentale con la vita avventurosa e spregiudicata dei marinai e l’inevitabile associazione con il mondo dei tatuaggi rende questo servizio d’ispirazione antica molto street-style.
+deco_ceramics_eva_gernandt_mutti
+deco_ceramics_eva_gernandt_mutti_3 +deco_ceramics_eva_gernandt_mutti_2 +deco_ceramics_eva_gernandt_mutti_1 +deco_ceramics_eva_gernandt_mutti_6