Regali dell’ultimo minuto che fanno bene

in Interni, Ispirazione

Questo è il periodo dell’anno in cui la gente è più stimolata a spendere: si fa incetta di cibo e bibite, si decora la casa il più possibile, si comprano regali, anche cose piccole ed inutili, si esce di più.

Io non sono mai stata una malata dello shopping, lo trovo soddisfacente solo quando compro cose che uso e negli ultimi anni sono diventata ancora più pratica, compro meno ma meglio. Oltretutto non sono mai stata una persona molto ‘natalizia’ quindi non corro il rischio di strafare.

In un mondo in cui comprare è diventata una compulsione che ha ripercussioni sull’ambiente e sulla nostra società, non è solo importante ma anche segno di modernità ed intelligenza fare delle scelte differenti.

Se non sei ancora pronto ad eliminare del tutto i regali di Natale però, e sei ancora indeciso su cosa comprare alle persone che ami (più o meno), ti propongo delle BUONE idee alternative.

  • PIANTA UN ALBERO

In un mondo che ha bisogno di respirare di più, piantare un albero è un prezioso atto d’amore. Io ne ho piantati alcuni atraverso il sito Treedom ma ci sono diverse valide opzioni in rete. Devi solo scegliere un albero a seconda del tuo budget, pagarlo e poi dare o mandare tutte le coordinate alla persona a cui lo vuoi regalare di modo che possa seguirne la crescita e monitorare quanto ossigeno produce.

Regalare un albero e’ letteralmente una boccata di aria fresca.

  • OFFRI UN’ESPERIENZA

Invece di comprare un oggetto probabilmente inutile o qualcosa che la gente ha già (che al giorno d’oggi è facilissimo), regala un’esperienza.

Il che non significa necessariamente un giro in mongolfiera ma anche semplicemente organizzare qualcosa di carino con la persona a cui vuoi bene e a cui vuoi fare un regalo. Per esempio puoi portarla al cinema e aprire di nascosto una bottiglia di bollicine mentre guardate il film o andare con tua mamma in un posto bellissimo a prendere il thè.

  • COMPRA DELLA STOFFA

Alex mi prende sempre in giro quando propongo di regalare della stoffa ma se ci pensi, è un’idea meravigliosa: la gente la può usare in molti modi diversi, cucendosi o facendosi cucire dei cuscini, delle shoppers, scialli, camicie, bandierine, borse porta scarpe da viaggio ecc. Occupa poco spazio e se non ti piace, puoi sempre trovare un modo per usarla perchè indossare un paio di orecchini che non ti piacciono è diverso che fare una borsa per la biancheria con un tessuto che non ti piace.

  • COMPRARE DELLE QUOTE IN UN’INIZIATIVA DI CROWD-FUND

Questa è il regalo che preferisco perchè è il più originale. Sono sicura che il tuo amico o amica apprezzerà l’idea  e la possibilità di avere una piccola quota in un’attività potenzialmente di successo.

Uno dei miei fornitori mi ha raccontato che una volta ha comprato 10 gratta e vinci alla sua amica per ogni anno che compiva. La festeggiata ha ricevuto 400 gratta e vinci e non ha vinto nulla, neanche un’euro.

Questa è tutta un’altra storia. Quando partecipi a un’iniziativa di crowd-funding, aiuti qualcuno a realizzare un sogno, in molti casi contribuisci a realizzare un’oggetto o servizio interessante e utile e nel migliore dei casi investi in un’idea  che può esplodere ed avere successo.

  • COMPRARE UN LIBRO

Io penso che i libri arrichiscano e possano essere un regalo molto personale se scegli bene. E dopo tutto se arrichisci culturalmente le persone attorno a te, ne trai benificio pure tu, quindi in qual che modo è un regalo a te stesso.

 

Spero di avervi convinto a vedere in maniera un pò diversa riguardo i regali di Natale e a investire in qualcosa che abbia un impatto migliore sulla persona a cui il regalo è destinato e in un mondo sempre più materialistico.

Se invece non sono riuscita nel mio intento però, puoi sempre guardare i miei post “Qualche buona idea per i regali di Natale” o “Idee per i regali di Natale” oppure “Il post dei regali di Natale”!

SalvaSalva

SalvaSalva