Nuovi modi di interpretare il geometrico

in Interni, Ispirazione
Il geometrico è di gran moda quest’anno, è tornato alla ribalta con l’invasione delle cementine e conseguentemente dei tradizionali disegni geometrici per pavimenti, per poi diffondersi fra i tessuti e le carte da parati. Ci sono molti motivi interessanti sul mercato ma quello che volevo proporvi oggi sono usi diversi del geometrico. Le piastrelle Dandelion, nella foto in alto a sinistra, sono disegnate da  Claesson Koivisto Rune per Marrakech Design. Sono cementine esagonali che possono essere posate fino a formare diversi disegni a seconda di come le giri e le abbini. Bolon (immagine in alto a destra) ha presentato una nuova idea di moquette, la Bolon Studio: segmenti in cinque forme e diversi colori che puoi unire come vuoi (e facili da sostituire se la moquette viene danneggiata o macchiata).
Nella foto sottostante uno dei possibili usi delle tessere di carta sintetica di Loco collection di Ixxi.
Ogni quadrato è formato da 2 triangoli stampati su entrambi i lati che puoi combinare come vuoi per creare il tuo quadro personale.
La mensola in legno  Doppelt di  Fundamental Berlin rende interessante un angolo e  da’ la possibilità di mettere in mostra piccoli oggetti.
Ultimo ma non per rilevanza, la carta da parati Circus di Cole & Son (sopra, foto di Paul Raeside per Living Etc.) è usata in quest’ambiente con l’arco per creare un fondale decorativo colorato, una bella ed economica alternativa alle opere d’arte di grande formato.
Come puoi vedere, quadi usi il famoso pensiero laterale, si possono combinare forma, colore e fantasie per creare dei prodotti nuovi e che permettono un certo grado di unicità.