I Mama Shelter Hotel di Philip Starck

in Interni, Ispirazione
15_March_Travel_News_Mama_Shelter-1
+deco_mama_shelter_hotels_5
Gli alberghi sono spesso un’infinita risorsa d’inspirazione; i nuovi hotel Mama Shelter disegnati da Philippe Starck  sono abbastanza abbordabili da permetterti di passarci qualche notte e guardarti ben bene in giro, rubare idee con i tuoi occhi. Philippe Starck è un pò comeKate Moss, è ovunque; inevitabilmente questa sua onnipresenza è un pò fastidiosa e lo ha reso un pò meno interessante, è indubbio tuttavia che sia un talento e che sia abile nell’interpretare i nuovi trend della strada tanto che poi danno vita a prodotti interessanti come gli Hotel Mama Shelter raffigurati nelle foto qui sopra. Mi piacciono moltissimo le righe bianche e gialle  nella prima foto, dà un senso ad uno spazio che altrimenti sembrerebbe solo uno spoglio corridoio esterno. Adoro la carta da parati con mille facce nella seconda foto con le due poltrone di gusto classico rivestite di un arancione brillante. I graffiti e le scritte sui muri neri delle camere da letto mi ricordano le lavagne- di stramoda adesso- e le maschere di plastica dei cartoni animati aggiungono una tocco giocoso al tutto. Adoro le pennellate di giallo limone come il calcetto nella lounge o la pittura murale nella camera da letto intelligentemente abbinata ad un rosa/arancio salmone. Philippe Starck è un ragazzo di  64 anni a cui piace iniettare divertimento e gioia nel suo lavoro.
Questi alberghi di tendenza (a Istanbul, Parigi, Marsiglia e Lione) sono ovviamente un successo, ricordate di prenotare in anticipo se volete andare.
P.S: Ebbene sì, quelle cose colorate che pendono dal soffitto nella terza foto dall’alto sono ciambelle.