Tag

blue

in Interni, Ispirazione, Ispirazione colori, Mobili

Come usare il colore e alcune riflessioni sul presente

hotel le deux gares, hotel paris, hotel luke edward hall, luke edward hall paris, luke edward hall parigi, blog interni, interni strisce, interni rosa, pink interior, best hotel gare, plusdeco blo, +DECO, best hotel paris 2020

Una mia amica ha lasciato un commento sotto uno dei miei post su Instagram facendomi notare che recentemente ho pubblicato parecchie foto di alberghi e chiedendomi se questa tendenza nascondesse qualche desiderio recondito. La risposta e’ si’, sicuramente; nelle ultime settimane ho cominciato a sentirmi in trappola. Mi manca la dimensione dell’esplorare. Non posso neanche andare a vedere delle mostre, i musei in Italia sono aperti dal Lunedi’ and Venerdi’ fino alle 18.00, praticamente ci possono andare solo i pensionati che probabilmente a causa del Covid non vanno comunque. Dobbiamo portare pazienza, le cose prima o poi si sistemeranno anche se dubito torneremo alla normalita’ di prima.

Per tornare alla mia ossessione per gli alberghi, oggi volevo farvi vedere l’ Hotel Les Deux Gares. Posizionato fra la Gare du Nord e la Gare de L’Est a Parigi (da qui il nome), questo piccolo hotel ha tutto quello di cui hai bisogno, incluso una palestra e una zona per socializzare. Gli interni sono stati disegnati dall’ enfant-prodige inglese Luke Edward Hall e sono un ottimo esempio di come il colore puo’ transformare uno spazio. Il giovane designer ha abilmente mischiato attraenti verdi, gialli, rosa e celesti con tocchi di rosso, motivi geometrici, strisce, frange, leopardato e molto di piu’. Lo spazio appare cosi’ coerente perche’ i colori principali sono ricorrenti anche se usati in modi diversi: celeste e’ per esempio in un tessuto a strisce, un muro, lo sfondo di una carta da parati, una cornice.

Un incredibile fonte d’ispirazione!

hotel le deux gares, hotel paris, hotel luke edward hall, luke edward hall paris, luke edward hall parigi, blog interni, interni strisce, interni rosa, pink interior, best hotel gare, plusdeco blo, +DECO, best hotel paris 2020
hotel le deux gares, hotel paris, hotel luke edward hall, luke edward hall paris, luke edward hall parigi, blog interni, interni strisce, interni rosa, pink interior, best hotel gare, plusdeco blo, +DECO, best hotel paris 2020
hotel le deux gares, hotel paris, hotel luke edward hall, yellow tiles, yellow bathroom, luke edward hall paris, luke edward hall parigi, blog interni, interni strisce, interni rosa, pink interior, best hotel gare, plusdeco blo, +DECO, best hotel paris 2020
hotel le deux gares, hotel paris, yellow tiles, hotel luke edward hall, luke edward hall paris, luke edward hall parigi, blog interni, interni strisce, interni rosa, pink interior, best hotel gare, plusdeco blo, +DECO, best hotel paris 2020

Fotografie cortesia di Hotel Les Deux Gares.

in Interni, Ispirazione, Ispirazione colori, Persone

Child Studio per Cubitts

Avevo finito l’ultimo post su Child Studio e il loro lavoro in 3D Casa Plenaire dicendo “Non vedo l’ora di vedere il loro nuovo progetto!” e finalmente e’ arrivato il momento!

Questa volta il duo Inglese (Che Huang e Alexy Kos) si e’ spostato a Brighton per arredare il nuovo negozio di Cubitts . Hanno preso ispirazione dal progetto fotografico di Martin Parr The Last Resort che rappresenta immagini della vita di spiaggia. Il fotografo Britannico e’ riuscito a catturare l’eccentricita’ dell’esistenza umana ordinaria con inusuali combinazioni cromatiche.

Studio Child ha disegnato il negozio di occhiali Cubitts usando due colori dominanti -un blu chiaro ceruleo e un giallo pallido- per ottenere un look modernista. Il risultato e’ fresco e contemporaneo.

Uno dei loro precedenti lavori, stra-pubblicato (ma noi siamo stati fra i primi!) e’ lHumble Cafe’ a Londra, un trionfo di rosa e formica.

Photographs courtesy Child Studio.

in Fai da te, Ispirazione colori

Ispirazione indaco

Indigo Bleu fabrics by William Yeoward for Designers Guild
Aboubakar Fofana fabrics for Dara Artisans
A Capodanno, per la mia festa punk, ho fatto un gilet con un vecchio paio di jeans sbiancato
Ho tenuto quei jeans per anni nell’armadio, anche se non mi entravano più, perchè mi piaceva il risultato di quel lavaggio in varechina, quelle macchie anarchiche bianche e di varie tonalità di azzurro su base indaco (vedi foto sopra). 
Perchè allora non inserire questo bellissimo blu nei tuoi spazi con dei tessuti ispirati dai jeans e dallo shibori, un’antica tecnica giapponese di colorazione del cotone.
Ecco alcuni esempi. 
Tenete presente che potete anche comprare della normale stoffa jeans di varia intensità di colore in un negozio di tessuto e usarla per rivestire una divano come nella foto qui sopra (il divano è l’Ektorp di Ikea) o azzerdare, come ho fatto io, una decolarazione casalinga. 


from Joseph Carini Carpets website
from House & Garden UK

Se ti piace l’effetto punk, puoi fare come me e scolorire del tessuto jeans:

+deco, dye jeans

Altrimenti ci sono molti posti dove puoi comprare del tessuto color indaco.
Ne ho selezionato due per te, il bellissimo tessuto a righe di Komedal Road e gli shibori da Cape Cod Shibori.

                                           +deco,komedal ranch fabric                  +deoc, CapeCod Shibori

in Ispirazione, Persone

I ♥ Iris Apfel

 Ho una mio sorta di albero “genealogico” personale composto da gente che mi ispira. Sono artisti, personaggi della moda, interior designer, falegnami o amici: non  importa in realtà cosa fanno ma cosa pensano.
Sono generalmente persone molto creative e versatili, con un’ottima approccio alla storia ed un eccentrico ma sofisticato gusto. Cerco di leggere tutto quello che li riguarda, guardo le interviste, li studio fino a che diventano i miei personali  mentori immateriali. Mi piace pensare a loro come ai membri del mio albero d’ispirazione.  
L’ultima arrivata è la fantastica Iris Apfel, un concentrato di energia e un cervello più affilato di un rasoio alla veneranda età di 94 anni.
La sua  collezione di vestiti ed oggetti è mozzafiato e la sua capacità di abbinare colori, formi e materiali diversi fra di loro come se fossero nati per essere abbinati è unica.
E’ geniale nel trovare un’elegante armonia nel troppo.
Oltre a essere disegnatrice di tessuti, consulente di moda, stylist e musa di molti talenti è anche interior designer.
La sua casa a New York è un esempio molto barocco del suo talento.
+deco_iris_apfel
+deco_iris_apfel_house_1
+deco_iris_apfel_house_2
photos by Luis Monteiro for How To Spend it
in Fai da te, Interni, Ispirazione colori

Camere da letto maschili e lineari

 elle
living
elle 2
sciortino
 
Quattro look lineari per la camera da letto, che defineri quasi maschili. Se vuoi andare sul minimale, è importante trovare il giusto equilibrio fra materiali naturali, tessuti di qualità e dettagli di carattere, altrimenti il risultato potrebbe essere spoglio e noioso. Inoltre, se si opta per questo tipo di look, bisogna tenere presente che funziona solo se tenuto ordinato e con pochi oggetti.
Close