Tag

shops

in Interni, Ispirazione, Ispirazione colori, Persone

Child Studio per Cubitts

Avevo finito l’ultimo post su Child Studio e il loro lavoro in 3D Casa Plenaire dicendo “Non vedo l’ora di vedere il loro nuovo progetto!” e finalmente e’ arrivato il momento!

Questa volta il duo Inglese (Che Huang e Alexy Kos) si e’ spostato a Brighton per arredare il nuovo negozio di Cubitts . Hanno preso ispirazione dal progetto fotografico di Martin Parr The Last Resort che rappresenta immagini della vita di spiaggia. Il fotografo Britannico e’ riuscito a catturare l’eccentricita’ dell’esistenza umana ordinaria con inusuali combinazioni cromatiche.

Studio Child ha disegnato il negozio di occhiali Cubitts usando due colori dominanti -un blu chiaro ceruleo e un giallo pallido- per ottenere un look modernista. Il risultato e’ fresco e contemporaneo.

Uno dei loro precedenti lavori, stra-pubblicato (ma noi siamo stati fra i primi!) e’ lHumble Cafe’ a Londra, un trionfo di rosa e formica.

Photographs courtesy Child Studio.

in Interni, Ispirazione, Ispirazione colori, Mobili

Verde, rosa e oro: Felix Soho

Felix Soho, Felix Roasting Co. London, +DECO, plusdeco blog, +DECO blog, Soho cafe', soho london cafe', soho london best bars, pink green gold interiors, interni rosa verde oro

Chi non vorrebbe sorseggiare un bel caffe’ in questo momento a Felix Soho?

Dopo il grande successo di Felix Roasting Co. a Midtown a New York e le conseguenti centinaia di condivisioni delle sue foto su Instagram, il designer, direttore creativo e partner del progetto Ken Fulk e il proprietario Matthew Moinian hanno aperto lo scorso Agosto un altro negozio meraviglioso a Soho a Londra, il Felix Soho.

Come il parente Americano, gli interni sono affascinanti e accattivanti. I colori dominanti, un intenso blu-verde, un tenero rosa e il lucente oro uniscono i diversi materiali e motivi.

(Photographs courtesy Felix Roasting Co.)

in Interni, Ispirazione colori, Persone

DKUK Studio

Alcuni dei miei migliori amici vive a Peckham, nel sud di Londra. La nostra amicizia è nata a Brixton e Clapham e circa 10 anni dopo ci ritroviamo ancora a sud, solo che a volte a Sud di Roma e a volte a Sud di Londra 🙂

Peckham è cambiata tantissimo da quando vivevo a Londra, in un modo cos’ veloce e radicale che è possibile solo nella capitale britannica.

E’ adesso un posto pieno di bar e negozi cool, popolato da molte persone  vestite vinateg e con barbe lunghe quanto il Tamigi.

I  miei amici hanno un pub molto vivo qui, chiamato The Montpelier; se siete in zona e volete vedere la vera Londra, fateci un salto (per una pinta o due).

Un buon esempio della nuova vita a Peckham è DKUK Salon , un parrucchiere dove si espongono quadri  che propone un nuovo concetto e degli interni che colpiscono firmati da Sam Jacob StudioDKUK Salon è stato aperto nel 2014 da Daniel Kelly, un artista e parrucchiere che ha avuto l’idea di attaccare quadri invece che specchi nel suo Salone di modo che i clienti potessero apprezzare senza fretta le opere invece che fissare la propria immagine. E’ un’idea concettualmente molto carina ed in questo caso anche ben presentata (anche se devo ammettere, la sensazione di non essere in controllo sull’operato della forbice del parrucchiere, mi mette l’ansia). Questo piccolissimo negozio cattura con muri coperti di assi bianche e un dettagli gialli ispirati agli anni ottanta.

Le foto sono di Jim Stephenson.

SalvaSalva

in Interni, Ispirazione

Il negozio vintage Mercurio & C

Quando sono entrata nel negozio vintage Mercurio & C a Palermo (trovato per caso come la collezione di maioliche), non ci potevo credere.

Mi sono sentita come una ragazzina in un negozio di caramelle. Mercurio è pieno dei più bei vestiti e accessori vintage che abbia mai visto e la scelta è spettacolare.

Posso dire senza esitazioni che lavorare come blogger mi ha salvato dalla bancarotta, l’unico modo in cui sono riuscita a non cadere nella tentazione di comprare decine di pezzi è stato nascondermi dietro alla macchina fotografica e concentrarmi a scattare le fotografie che potete vedere qui sotto (impresa non semplice, dovrei girare con un cavalletto).

Mercurio & C era un negozio di gioielli  aperto dagli inizi del secolo scorso in Via Vittorio Emanuele al centro di Palermo.

Conserva ancora gli arredi originali e le cassaforti dove venivano custoditi i gioielli.

Uno spazio così affascinante è la dimora perfetta per una collezione vintage tanto sofisticata non a caso hai la sensazione che tutto dentro Mercurio & C– le mura, gli arredi, le borse, i vestiti, gli oggetti- abbia una storia da raccontare.

Nelle due sale al piano di sopra, ti senti come in uno showroom privato. Mi piacerebbe portare qui le mie amiche inglese e passarci il pomeriggio facendo shopping e bevendo champagne da un bicchiere anni va.

Senza dubbio questa è la mia idea di divertimento.

(Tornando al sodo, che numero sono quei meravigliosi zoccoli nella foto coi dischi qui sotto?)

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

 

 

deco_mercurio_vintage_shop_02

dsc_0102

dsc_0083

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

mercurio, vintage clothes, vintage, palermo

mercurio, vestiti vintage, vintage, palermo

in Interni, Ispirazione

10 Corso Como

Buon anno a tutti!

Sono tornata ieri da Milano, una città piena di creatività che amo. Almeno una volta l’anno faccio un salto da10 Corso Como, ancora adesso uno dei posti più interessanti a Milano. 10 Corso Como è stato fondato daCarla Sozzani (meglio conosciuta perchè direttrice di Vogue Italia). Inizialmente comprendeva solo lagalleria d’arte e la libreria, adesso ha anche un negozio di moda e design, un bar, un piccolo albergo e unroof garden. Il logo è stato disegnato dall’artista americano Kris Ruhs.
Qui sopra alcune foto scattate da me!
in Ispirazione, Mobili

I ♥ Rossana Orlandi

 
 
Il titolo già dice tutto. La galleria di Rossana Orlandi è uno dei posti più dinamici di Milano ed è tappa obbligata durante il Salone del Mobile. Il fatto che la galleria sia casa e showroom del lavoro di giovani designer da tutto il mondo rende questo bellissimo spazio una dei luoghi d’incontri più dinamici della città.
La stessa Rossana Orlandi è un concentrato di stile.

 

 

in Interni

Possessed N.1 a Londra

IMG_7574
IMG_7773a
IMG_7627
IMG_7707
IMG_7636 IMG_7582
Qualche giorno fa Tina Bernstein, una talentuosa interior designer che parla quattro lingue, ha pubblicato nel suo blog Colourliving alcune foto di Possessed N.1, un negozio vicino al Mercato del Contadino di Islington a Londra. Questo posto ha attirato la mia attenzione non solo perchè è pieno di bizzarri tesori vintage ma anche perchè i confini fra la casa ed il negozio non sono chiari.  La proprietaria, Tania Rowling, un’ artista, ha deciso di aprire Possessed N.1 pochi anni fa con la sorella Cindy, attratta dall’idea di avere uno spazio dove gli oggetti ed i vestiti collezionati nell’arco di una vita potessero trovare una loro collocazione ed essere venduti. L’idea non è originale ma quello che trovo veramente affascinante è che la cucina è al piano di sotto ed è parte integrante del negozio. Come lei stessa dice: “Visto che ho lavorato per anni in ristoranti, ho un largo giro di amici che lavorano nella ristorazione o sono chef, Moro mi ha insegnato ad ideare ed organizzare eventi privati e Sam & Sam Clark e altri chef che vengono da Moro verranno a cucinare qui, è veramente entusiasmante”(leggi l’intera intervista qui). Quello che Tania Rowling propone è una mescolanza di esperienze: nello stesso spazio, puoi fare shopping, socializzare, ascoltare musica, spiare la sua vita, essere ispirato dal passato, provare vestiti e accessori, cucinare, mangiare e bere circondato da oggetti affascinanti.
(Foto per gentile concessione di Colourliving).
in Interni

Come mi è sfuggito questo: Penhaligon’s, Regent Street, Londra

+deco_penhaligons-shop-in-london-by-christopher-jenner-o
Come mi è potuto sfuggire il nuovo negozio di Penhaligon a Regent Street l’ultima volta che sono andata a Londra? Inammissibile. Il nuovo spazio disegnato da Christopher Jenner è eccentrico ed estremamente attraente. Lo spazio presenta un vero e proprio mix di materiali (praticamente tutti: legno, piastrelle, tessuti, pelle, dettagli dorati, specchio e chi più ne ha più ne metta) e stili in modo meraviglioso. I colori principali sono il viola, il fucsia, il bianco e il giallo-verde. La nuova boutique di Penhaligon riesce nell’impossibile: è esagerata ma elegante, è esotica ma Eduardiana, è vecchio stile ma moderna.
+deco_penhaligons-shop-in-london-by-christopher-jenner-2
+deco_penhaligons-shop-in-london-by-christopher-jenner-3
+deco_penhaligons-shop-in-london-by-christopher-jenner-4
in Interni

Hobbs Barbers Shop a Londra

 
Sono appena tornata da Londra dove ho passato qualche giorno innevato a cercare ispirazione, lavorare (poco, a dire il vero) e ad andare a zonzo con i miei amici del cuore.
Tanto per rimanere in tema di modi creativi per appendere quadri (vedi il mio post precedente), trovo la parete di questo piccolo bizzarro barbiere vicino a Borough Market a Londra molto intelligente. Cosa la rende accattivante, è infatti la disposizione degli oggetti e il colore dei muri, non tanto gli oggetti stessi. I pannelli rossi, le cornici viola e gli sprazzi d’oro e giallo valorizzano gli oggetti esposti; lo stesso muro in color crema è insignificante.
Close