Tag

working spaces

in Ispirazione, Mobili

Lampade da scrivania

Le lampade da lavoro sono di moda da un bel pò di tempo e fanno ormai parte di quell’estetica industriale che ha invaso il mondo nell’ultimo periodo. Il nostro gusto nella decorazione è sicuramente cambiato negli ultimi dieci anni, soprattutto perchè non vogliamo più una casa decorata secondo un unico stile ma è considerato normale e bello mischiare periodi e look. Le luci industriali da lavoro sono state inventate negli anni trenta con il preciso intento di migliorare la visibilità al lavoro. Le versioni da piede o da terra, soprattutto, con due o più bracci snodabili, hanno rivoluzionato l’attività di, ad esempio, dentisti ed architetti, permettendogli di puntare la luce esattamente dove ce n’era bisogno. Oggigiorno le lampade industriali da lavoro sono diventate un elemento urbano e versatile che arreda i nostri spazi.
Sopra, ho selezionato per voi alcune luci da tavola da lavoro. La prima è Arod di Ikea. Ne ho messe due – una da tavola, una da terra- in un appartamento che ho ristrutturato prima di Natale  e le ho assemblate personalmente. Sono abbastanza solide e pesanti ma sono disponibili solo in grigio (che è a dire il vero il migliore colore jolly). Arod di Ikea è sicuramente una buona alternativa. La seconda dall’alto è Original 1227 di Anglopoise, in rosso ed è un pò più leziosa. Questo modello è disponibile solo in 3 colori,  la Type Mini invece è prodotta in diverse tonalità. Anglopoise è famoso per la versione gigante di questa lampada, un altra moda diffusissima. La terza, più elegante, direi più adulta, è la Mike Desk di John Lewis, economica ma ovviamente non della migliore qualità. La lampada rosso scura in basso a sinistra è la SI833 di Jielde. Jielde è sul mercato dal 1950 e propone molti modelli in vari colori. Nella maggiorparte dei negozi, c’è da attendere 3/4 settimane per avere la Jielde che vuoi se non è una già in stock; ce ne sono alcune vintage in vendita su internet ma sono costose. Ultima ma non meno importante, è l’elegante N°205 di Lamp Gras, qui in bianco e cromo (in basso a sinistra), molto ben rifinita ed eterna ma non facile da trovare nei negozi (in Italia la trovate da Ilaria Miani dove ho lavorato negli ultimi anni).
Quale vi piace di più? Lasciate un commento! 
Close