Tutti parlano di lei – Jessica Light

in Arte + artigianato, Ispirazione, Persone
 +deco_jessica_light_trims_tassels_2
+deco_jessica_light_trims_tassels_3
+deco_jessica_light_trims_tassels_4
Quando guardi le foto di Jessica Light mentre lavora al suo telanio ottocentesco -comprato vent’anni fa ad un mercatino dell’usato- non puoi fare a meno di invidiarla. Sembra così elegante e così motivata nel suo studio circondata da decine di guarnizioni di rete, carta, filato, pelle, frange colorate, intricate nappe. Jessica Light ha aperto la sua attività cinque anni fa dopo aver lavorato per il corsetier Mr Pearl ed aver appreso le antiche tecniche della passamaneria. Ha collaborato per alcuni degli stilisti di maggior talento come Christian Lacroix, Thierry Mugler and John Galliano, ha tessuto la frangia del balcone di Buckingam Palace e ricreato guarnizioni d’epoca per l’English Heritage. Dietro il suo lavoro, c’è un occhio capace di trarre ispirazione dalle cose più disparate, dall’arte all’architettura, dal cinema alla letteratura. Le gallerie africane dell’ Horniman Museum hanno influenzato una delle sue ultime collezioni e l’ispirazione tribale è evidente in alcune delle passamanerie raffigurate qui sopra. Jessica Light ha saputo usare antiche tecniche in modo contemporaneo, creando dettagli che trasformano un cuscino, un costume, un paralume, un vestito, una tenda in pezzi molto sofisticati.
(le foto in alto sono prese dal suo sito; le foto del manichino e la foto di Jessica Light al telaio sono di Alun Callender per Homes & Gardens)